Saverio Ricci
Copywriter Bdf Bari

Abbiamo scelto di presentare ogni membro del nostro team in maniera del tutto inusuale.
Niente papiri noiosi su competenze, capacità, qualifiche, medaglie e trofei.
Il modo migliore per farsi conoscere è la spontaneità e per questo abbiamo chiesto loro di rispondere, di getto, a delle semplici domande le cui risposte possono dirvi molto su ognuno di loro…o forse renderli ancora più enigmatici.


Sei stato chiamato così perché qualcun altro si chiamava con questo nome?
Mio nonno paterno, un classico.
Quando è stata l’ultima volta che hai pianto?
Basta poco: un’emozione di qualsiasi genere mi fa venire gli occhi lucidi…e mi emoziono spesso…
Qual è il tuo piatto preferito a base di carne?
Arrosto misto.
Un altro piatto?
Cavatelli ai frutti di mare.
Sei una persona ironica?
Vivo di ironia e autoironia.
Qual è il tuo colore preferito?
Tutti.
Cosa noti come prima cosa nelle altre persone?
La dotazione di cervello, meglio se usato.
Cos’è che ti piace meno di te?
La pigrizia.
Che musica stai ascoltando?
Capossela, Bersani, Silvestri mi fanno stare bene. Prima il testo, poi la musica.
Sport preferito da vedere?
Calcio
Film horror o a lieto fine?
Horror in estate, a lieto fine in inverno.
Ultimo film visto?
Un cartone, insieme a mio figlio.
Profumi preferiti?
Naftalina.
Che libro stai leggendo?
Pinocchio versione originale, insieme a mio figlio.
Cosa c’è sul tuo tappetino del mouse?
Non ho il tappetino del mouse.
Un posto dove non vorresti mai andare?
In Paradiso, troppo noioso.
Cosa hai visto in TV ieri sera?
Non ho visto la tv.
I tuoi suoni preferiti?
Il tamburrello di mia moglie e la sua voce quando intona la Ninna Nanna Modugnese.
Rolling Stones o Beatles?
Beatles.
Qual è il posto più lontano da casa che hai visitato?
Lettonia.
Hai un talento speciale?
Amo le parole, trovo la lingua italiana geniale. Non so se sia un vero e proprio talento, ma mi piace giocare con il loro senso.